La nostra squadra “targata” Mechanic System promossa in serie B2

Il sogno é diventato realtà. La nostra squadra di serie C “targata” Mechanic System festeggia la promozione in serie B2 al termine di una combattutissima sfida con lo Sporting Club 2001 di Vittorio Veneto.

A decidere il confronto sono stati i doppi con da una parte Rondoni e Peruffo che superavano per 6-3 6-4 Tolot e Meneghin e dall’altra Balestro e Dal Santo che piegavano Serena e Valentino  con il punteggio di 7-6 6-4.

Ma andiamo con ordine. I nostri si presentano sui campi in veloce di Vittorio Veneto schierando, un po’ a sorpresa, Pietro Rondoni, il 2.2 piemontese ingaggiato ad inizio stagione per la formazione maggiore di serie A1.

E il nostro numero 1 non tradisce le attese aggiudicandosi la sfida con il maestro di casa Luca Serena (2.3) per 7-5 4-6 10-8 al long tie break dopo che il suo avversario aveva avuto un match point sull’8-7.

Il successo di Rondoni permette così di riportare il confronto in parità dopo che Giovanni Peruffo (2.4) aveva battuto Davide Tolot (2.7) per 6-4 6-2, Simone Fucile (2.7) aveva perso con l’altro maestro del circolo, Andrea Barone (3.1), per 3-6 6-2 4-10 e Tommaso Dal Santo si era arreso al pariclassifica per 6-3 6-7 6-10.

Risultato dunque in bilico con i doppi che, a differenza di domenica scorsa con il TC Cerea, premiano i nostri.

“E’’ stata una bellissima sfida – il commento a caldo del capitano Mirko Balestro – con Rondoni che ha portato a casa una partita strepitosa contro Serena. Peccato per Dal Santo che, in vantaggio di un set, ha servito sul 5-4 nel secondo prima di farsi rimontare dal suo avversario. Bravo e attento nei momenti decisivi Giovanni Peruffo mentre Simone Fucile, che ha disputato un ottimo match, é calato solo nel long tie-break. Comunque, faccio i complimenti a tutti i miei giocatori, che hanno dovuto fare i conti con lo svantaggio di giocare  sull’erba veloce. Se lo spareggio si fosse disputato sui nostri campi probabilmente sarebbe stato tutto più facile. In ogni caso, onore agli avversari mentre noi ci godiamo appieno questo momento. La serie B2 rappresenta una gioia indescrivibile e credo che il prossimo anno i ragazzi saranno pronti per il salto di categoria e per questo campionato per noi del tutto nuovo”.

Grande soddisfazione anche per Enrico Zen, presidente di Tennis Comunali Vicenza: “Avere una squadra in serie A1 e una in B é davvero un grandissimo traguardo – dichiara – Una soddisfazione che coinvolge i maestri e quanti lavorano ogni giorno nel nostro circolo e premia il lavoro che stiamo portando avanti partendo dalla base. E a parlare oggi sono risultati. Inoltre, la soddisfazione é ancora maggiore perchè la squadra che festeggia la promozione in B2 é fatta con i nostri giovani. Adesso aspettiamo solo la conclusione del campionato Veterani, con la formazione di Gianni Milan che nel prossimo week-end ad Albarella si giocherà il titolo tricolore e a cui rivolgiamo il più caloroso in bocca al lupo”.