Si chiude con un terzo posto finale l’avventura tricolore della nostra squadra Veterani Over 60 alle Final Four di Albarella.

Dopo il successo d’esordio contro l’Endas Amici del Tennis Ronchi di Massa e la sconfitta di sabato ad opera dello Sporting Club Sassuolo i nostri si arrendono anche al Tennis Club Campi Rossi di Trieste, che conquista così il titolo italiano di categoria precedendo Sassuolo, Tennis Comunali Vicenza e i toscani.

Tutta da seguire la sfida che ha opposto Gianni Milan (3.1) a Marco Armellini (3.2), uno dei più forti giocatori a livello europeo in questa fascia d’età.

Pur alle prese con il solito ginocchio dolorante Milan é stato protagonista di un grandissimo match arrendendosi alla fine per 7-6 7-6 al suo forte avversario.

Niente da fare, invece, per Valter Nicotti (3.2), battuto da Claudio Contenti (3.3) con un netto 6-0 6-1.

Inutile quindi il doppio non disputato per lasciar spazio alle premiazioni.

Dopo un primo e un secondo posto é arrivato così il terzo gradino del podio per i nostri portacolori a cui vanno comunque gli applausi per quanto fatto vedere in campo e la consapevolezza di essere un grande gruppo di amici fuori dal rettangolo di gioco.

Si infrange contro lo Sporting Club Sassuolo il sogno scudetto della nostra squadra Veterani Over 60.
La sfida di sabato ruota attorno alla partita di Gianni Milan, che si arrende al terzo set per 7-5 a Roberto Mussi (2.7) dopo aver vinto il primo per 6-3 e perso il secondo per 6-1.
Poi arrivano le sconfitte piuttosto nette di Valter Nicotti (3.2) ad opera di Adriano Basso (3.2) con il punteggio di 6-3 6-1 e, a risultato già acquisito, dello stesso Nicotti in coppia con Flavio Mazzocchi  contro Piazza e Ferrara per 6-0 6-4.

Debutto vincente per la nostra squadra Veterani Over 60, che piega per 2-1 l’ Endas Amici del Tennis Ronchi di Massa nella prima giornata delle Final Four, in corso di svolgimento ad Albarella, che mettono in palio il titolo tricolore di categoria.

Nei singolari Gianni Milan (3.1) si arrende con il punteggio di 6-3 6-2 a Gianni Perfetti (3.2) al termine di un incontro che vede un primo set combattutissimo in cui il nostro portacolori le prova tutte per avere la meglio di un avversario che dimostra un’ottima tenuta atletica rispondendo colpo su colpo e poi avendo la meglio alla distanza.

A ristabilire la parità ci pensa il nuovo “acquisto” della squadra Valter Nicotti (3.2) che regola con un duplice 6-2 Franco Veschi (3.3). Decisivo risulta quindi il doppio con Gianni Milan e Flavio Mazzocchi che si impongono in rimonta contro Perfetti e Leonardo Taiti con il punteggio di 3-6 6-4 10-4 al long tie/break.

Sabato si replica.

Debutto vincente per la nostra squadra Over 60, che esordisce nel girone nazionale con un netto 3-0 al TC Chiaiano Napoli.

Tutto facile per i nostri che hanno avuto ancora una volta in Gianni Milan (3.1) il loro leader in campo, vittorioso sia nel singolare con il punteggio di 6-0 6-1 contro Domenico Avena (3.4) sia nel doppio in coppia con Flavio Mazzocchi per 6-0 6-1 contro Roberto Ruggiero/Enrico Esposito.

A firmare il secondo punto nel singolare ci ha pensato Graziano Risi (3.4) impostosi per 6-4 6-0 contro Tommaso D’Aquale.

Con questo successo Tennis Comunali Vicenza si qualifica per i quarti di finale in programma domenica 3 ottobre.

Ad un passo dallo scudetto, ancora una volta sfumato sul più bello.
Gianni Milan, 3.2 di Tennis Comunali Vicenza, dopo aver festeggiato da poco meno di un mese i suoi 61 anni, non riesce a farsi il regalo di compleanno più desiderato: il titolo tricolore nella categoria Over 60.
E dire che ci è andato ancora vicino, sfiorandolo, come era successo soltanto qualche mese fa, a giugno, quando lo scudetto a squadre gli era sfuggito sul più bello, dopo aver  avuto un match point a disposizione salvato da un servizio sulla linea del suo avversario. 

Questa volta, invece, la sconfitta è stata più netta anche se arrivata al termine di una cavalcata vincente. Debutto un po’ in sordina contro Leonardo Taiti (3.4 della Libertas Sport Livorno) piegato in tre set con il punteggio di 6-0 2-6 6-1. Tutto facile, invece, contro Vincenzo Piazza (3.1 dello Sporting Sassuolo) battuto per 6-2 6-0. Quindi il derby targato Tennis Comunali Vicenza che lo ha visto superare l’amico e compagno di squadra Franco Brino (testa di serie n. 1 del tabellone) per 6-1 6-3.
In semifinale Milan si è trovato di fronte Peter Plunger (4.1 del Tc Bolzano), autentica rivelazione del torneo, che si è dovuto arrendere per 6-0 7-5
Nella sfida tricolore l’avversario era Piero Luigi Castagna (2.8 della Canottieri Milano) ed è stato quest’ultimo a far tramontare i sogni di gloria del vice presidente della Federtennis imponendosi con un duplice 6-3.
“Si è dimostrato più forte di me e non c’è stato niente da fare – commenta Milan – Valeva la sua classifica di 2.8, correva come un… trentenne, era forte sia di dritto che di rovescio. Ecco, forse avrei potuto cercare di allungare l’incontro e vedere come avrebbe giocato nei momenti di tensione. Invece, nel primo set potevo essere sul 3-2 a mio favore e mi sono ritrovato sul 5-0 sotto. Poi, ho recuperato, ho avuto la palla del 4-5, invece ha chiuso lui sul 6-3. Simile anche il secondo set: 4-0 per Castagna, rimonta mia senza però riuscire ad agganciarlo”.
Al di là dell’inevitabile delusione il bilancio è comunque positivo: “Ho fatto le mie belle partite e ho perso da un avversario che quest’anno è arrivato tra i primi 8 del mondo, gioca tutti i giorni, ha vinto i tre tornei internazionali disputati in Italia ed è davvero un bel giocatore”.

Missione compiuta: Gianni Milan, 3.2 di Tennis Comunali Vicenza, approda in finale ai Campionati italiani Veterani Over 60 in corso di svolgimento a Milano Marittima.

Milan ha battuto Peter Plunger (4.1 del Tc Bolzano), autentica rivelazione del torneo, in due set con il punteggio di 6-0 7-5 e giovedì 12 settembre nella sfida che vale il titolo tricolore dovrà vedersela con Piero Luigi Castagna (2.8 della Canottieri Milano).

É Gianni Milan il vincitore del derby tutto targato Tennis Comunali Vicenza che lo ha visto superare l’amico e compagno di squadra Franco Brino (testa di serie n. 1 del tabellone) nei quarti di finale dei Campionati italiani Veterani Over 60 in corso di svolgimento a Milano Marittima.

6-1 6-3 il punteggio della sfida che proietta Milan in semifinale, in programma mercoledì 11 settembre contro la sorpresa del torneo Peter Plunger (4.1 del Tc Bolzano).

Ai Campionati italiani Veterani Over 60, in corso di svolgimento a Milano Marittima, sarà un derby tutto targato Tennis Comunali Vicenza quello che opporrà da una parte Franco Brino, testa di serie n. 1 del 
tabellone e dall’altra Gianni Milan, n. 8. Quest’ultimo, dopo il debutto vittorioso contro Taiti, si è ripetuto superando agevolmente in due set 
Vincenzo Piazza, 3.1 dello Sporting Club Sassuolo, con il punteggio di 6-2 6-0.
Ricordiamo che la sfida Brino – Milan vale un posto in semifinale: il sogno tricolore continua!

Nella foto Milan e Brino alla festa scudetto dello scorso anno!

Buona la prima per Gianni Milan, che debutta ai Campionati italiani Veterani con un successo in tre set contro Leonardo Taiti (3.4 della Libertas Sport Livorno) superato con il punteggio di 6-0 2-6 6-1

Lunedì secondo match e debutto per Franco Brino, anche lui portacolori di Tennis Comunali Vicenza e testa di serie n.1 del tabellone.

I Veterani Over 60 di #Gianni Milan perdono per 2-1 con il Sassuolo la sfida scudetto in una domenica… maledetta. #Milan vince il suo singolare contro #Manfredini per 6-2 7-6. Nel secondo #Brino in vantaggio per 6-1 e sei pari al tie-break é costretto a ritirarsi per uno stiramento alla schiena.
Risulta quindi decisivo il doppio che si affida ancora una volta alla coppia Milan-Risi. 7-5 per i nostri, 6-3 per Sassuolo con Risi alle prese con problemi fisici. Arriviamo lo stesso 10-9 per noi e match-ball che vale il titolo, ma arriva una riga sulla prima palla di Mussi e poi il 12-10 che regala il tricolore al Sassuolo.
Peccato, ma bravissimi lo stesso: il prossimo anno ci riproveremo!