Semifinale!

Debutto vincente per la nostra squadra Under 16 impegnata nelle finali nazionali di categoria sui campi del Tennis Club Padova

I ragazzi capitanati dal maestro Mirko Balestro hanno battuto il Circolo Tennis Pescara grazie ai successi di Alessandro Battiston_ per 6-4 6-2 e di Kilian Dallapiazza per 6-0 6-3. Entrambi i giocatori sono stati poi schierati nel doppio, ininfluente ai fini del risultato ma comunque vinto per 6-1 6-3, tenendo a riposo precauzionale Andrea Zanini, ancora alle prese con un fastidio al polso.

“Sono contento della prova dei ragazzi – il commento del capitano Balestro – Battiston, sul quattro pari del primo set, ha fatto valere la sua esperienza e la capacità di giocare con freddezza i punti importanti contro un avversario di qualità, 2.5 di classifica che, seppur più giovane di lui, è vice campione italiano. Bravo anche Dallapiazza, protagonista di un incontro in cui ha fatto vedere un buon tennis. Ma adesso la testa deve essere concentrata tutta sulla prossima sfida”.    

Sabato in semifinale l’avversario sarà il TC Italia Forte dei Marmi.

 

Tennis Comunali Vicenza – CT Pescara 3-0

Alessandro Battiston b. Alessandro Filippo Mondazzi 6-4 6-2

Kilian Dallapiazza b. Andrea Passeri 6-0 6-3

Battiston/Dalla Piazza b. Iannetti/Mondazzi 6-1 6-3

Missione compiuta!

La nostra squadra Under 16 conquista il primo posto nelle finali di Macroarea e accede così alla fase nazionale che metterà in palio il titolo tricolore

Decisivo il successo per 2-1 contro il  CT Scaligero piegato al long tie-break del doppio dopo che i due singolari si erano conclusi con un successo per parte. Alessandro Battiston, infatti, si arrende infatti a Samuele Seghetti per 7-6 3-6 3-6.
Kilian Dalla Piazza, invece, regola Leonardo Veronese con il punteggio di 6-3 6-4.

“La prima partita, durata tre ore, è stata di altissima qualità ed intensità – commenta il tecnico Sebastian Vazquezcon Alessandro che é un po’ calato nel finale a livello fisico, giocando comunque un ottimo incontro. Kilian Dalla Piazza, invece, ha controllato e gestito la seconda sfida più di quanto dica il punteggio finale”.

Poi sempre Battiston e Dalla Piazza si impongono nel doppio vinto per 6-2 4-6 10-4: “In campo si avvertiva la grandissima tensione – continua Vazquez – in ogni caso i nostri ragazzi sono rimasti compatti ed uniti portando a casa l’incontro e anche il successo che vale le finali nazionali. Bravissimi!”

E adesso il sogno, rigorosamente tricolore, continua.


Si ferma ad un passo dal sogno la cavalcata vincente di Massimiliano Fucile che, in coppia con Mattia Cona (TC Rungg), perde la finale del doppio ai Campionati italiani Under 13 andati in scena sui campi dello Sporting Club Sassuolo.

6-1 7-5 il risultato finale a favore di Luca Cosimi e Marco Meacci, testa di serie n. 2 del tabellone, in una partita che ha visto i nostri avere due set-point nel secondo per riportare in parità la sfida dopo un primo parziale molto più combattuto di quanto dica il punteggio.

Nel secondo set, sul risultato di 5-4, Massimiliano ha servito sul 40-15 – racconta il maestro Mirko BalestroPeccato, perché i ragazzi hanno giocato bene, anche nel primo set, più equilibrato di quanto si possa pensare. In ogni caso un ottimo torneo”.

In ogni caso un grande risultato per il nostro Massi che conferma le sue qualità.

Massimiliano é uno dei ragazzi che sta crescendo ormai da anni con noi – commenta il presidente del circolo Enrico Zen –  La strada é ancora lunga, però ha sicuramente delle ottime qualità e se continua ad impegnarsi con passione e seguendo gli insegnamenti dei maestri potrà prendersi e regalarci altre belle soddisfazioni sapendo che la strada é ancora lunga e il tennis é uno sport difficile e che ti mette ogni volta alla prova, in primis con te stesso e poi con l’avversario. Ma forse anche questo é il bello è la sfida a dare sempre il massimo ed anche di più”.

Giocherà sabato mattina, con inizio alle ore 10, la finale del doppio dei Campionati italiani Under 13 in corso di svolgimento allo Sporting Club Sassuolo il nostro Massimiliano Fucile in coppia con Mattia Cona.

Grande prestazione in semifinale che li ha visti superare in rimonta la coppia n.1 del tabellone composta da Filippo Garbero (2.8) e Carlo Paci (3.1).

2-6 6-0 10-2 il risultato finale che li vedrà ora sfidare gli altri grandi favoriti della vigilia, Luca Cosimi (3.2) e Marco Meacci (2.8).

“Davvero una bella prestazione – commenta il maestro Mirko Balestroanche se dal 2-1 nel primo set con il break a favore, in un niente si sono trovati 5-2 sotto perdendo il parziale pur avendo la possibilità di accorciare sul 3-5. Da lì hanno infilato un 24-4 che li ha permesso di vincere il secondo set e, poi, dopo di chiudere 10-2 al long tie-break. Davvero bravi anche se adesso sono attesi da un’altra battaglia, quella decisiva”.

Massimiliano Fucile ha disputato anche il tabellone del singolare e, dopo l’esordio vittorioso, ha perso con qualche rammarico per 6-4 6-3 da Paci, poi finalista del torneo, prendendosi però, come detto, la rivincita nel doppio.

Campionessa regionale! 🏆
Bravissima la nostra Anna Crovari che conquista il titolo Under 10 battendo al termine di una combattuta finale, con il punteggio di 7-6 6-4, Sofia Furlan dell’ Accademia Tennis Plebiscito Padova 👏🏼💪
In semifinale Anna si era aggiudicata per 6-1 6-4 il derby tutto targato Tennis Comunali Vicenza con
Beatrice Fucile.
Grandi ragazze! 🎾
3️⃣ finali, 2️⃣ vittorie 🏆 e 1️⃣ secondo posto 🥈!
Grandi protagonisti i nostri ragazzi nel torneo giovanile organizzato dal Tennis Club Schio. 🔥
Nell’Under 12 successo per Nicola Filippi Fermar che si impone contro Alberto Dalle Carbonare.
Nell’Under 10 femminile Beatrice Fucile batte Angela Lucietto per 6-2 6-1.
Sempre nell’Under 10, ma maschile, Giovanni Sartori si arrende a Giovanni Bille per 6-2 6-1.
Bravissimi tutti! 💪🎾👏🏼
🥈Due finali e due secondi posti per i nostri giocatori al torneo giovanile organizzato dal Circolo Tennis Arzignano.
Federico

 Losio si arrende con un duplice 6-3 a Matteo Sartori, 3.3 del Tennis Villafranca.
Anna Crovari, invece, neo-campionessa regionale, cede soltanto 10-7 al long tie-break a Vittoria Tognolo (Tennis Montecchio Maggiore Palladio98) dopo aver perso il primo set 6-3 e vinto il secondo 6-1.
Bravi ragazzi! 👏🏼🎾


Si ferma in semifinale la cavalcata vincente del nostro Tommaso Stimamiglio nel Super Next Gen Italia in corso di svolgimento sui campi del circolo.
Tommy si arrende per 6-4 7-5 a Sevan Bottari (3.1 ma già con i punti da 2.6 della Galimberti Tennis Academy) in una partita equilibrata in cui la differenza la fanno gli episodi e si decide in pochi punti.
In ogni caso un bel torneo per il giocatore di casa che ha messo in mostra tutte le sue qualità.

Nell’altra semifinale Umberto Ciato (2.7 del Tennis Club Padova) piega al termine di una battaglia durata tre ore, senza esclusioni di colpi e con davvero un bel tennis, Alex Guidi (2.8 del Circolo Tennis Villa Carpena) con il punteggio di 5-7 7-6 6-2.

Finale domenica 24 aprile alle ore 11: a seguire le premiazioni!

Da venerdì 15 a domenica 24 aprile torna il grande tennis giovanile in città con la tappa del circuito Super Next Gen Italia che farà tappa sui nostri campi per quanto riguarda il torneo maschile e del CTV per il tabellone femminile.

“E’ un piacere ospitare questo torneo in collaborazione con il CTV – esordisce Enrico Zen, presidente di Tennis Comunali Vicenza –  e vedere all’opera i migliori ragazzi di 16-18 anni di Macroarea. Sposo appieno questa iniziativa della Federazione che, negli ultimi due anni, ha aperto il circuito anche alla categoria dei più grandi. Una scelta forse inizialmente dettata dall’emergenza Covid, che però speriamo rimanga nel tempo”.

Del resto i numeri si confermano buoni: 118 per i ragazzi e 60 per le ragazze con Francesco Testori (2.6 del Tennis Villafranca) e Samira Peverato (2.6 del Tennis S. Giovanni Lupatoto) teste di serie n. 1.

Nei tabelloni di Seconda categoria a guidare la pattuglia vicentina saranno da una parte il nostro Tommaso Stimamiglio (2.8) e, dall’altra, Caterina Novello (2.6 del CTV, vincitrice della passata edizione), Chiara Di Vina (2.8 del CTV) e Ludovica Ceolato (2.7 del Meeting Valdagno). Tra i Terza, invece, Francesco Marangon (3.1 di Tennis Comunali Vicenza), Pietro Cappellaro (3.1 di Tennis Palladio 98) e Carolina Dibenedetto (3.1 del CTV).

“Una manifestazione interessante – dichiara Alberto Bovone, direttore tecnico del CTV – che conferma la collaborazione tra i due circoli. Anzi, per il futuro si potrebbe anche pensare di alternare partite maschili e femminili, pur con qualche difficoltà in più a livello logistico”.

Si inizia venerdì 15 aprile, con giornata di riposo a Pasqua.

Il lunedì di Pasquetta doppio turno per i ragazzi mentre per le giocatrici è previsto martedì con l’entrata in gara delle Terza categoria.

Per quanto riguarda il regolamento si giocherà al meglio dei tre set con long-tie break al posto del terzo set tranne che in semifinale e finale.

Ai Comunali le partite saranno indoor mentre al CTV in due campi coperti e uno all’aperto.

Giudici arbitri dei due tornei Cesare Marsili e Fabio Giaretta.

“L’augurio innanzi tutto è che continui la collaborazione con il CTV e, anzi, si possa ulteriormente rafforzare – conclude Enrico Zen – L’unione e le sinergie, infatti, potrebbero portare ad ospitare a Vicenza un altro torneo di alto livello dopo il Challenger. E, poi, naturalmente l’auspicio é che i ragazzi si divertano e di vedere un buon livello di gioco”.

“Speriamo che tutto proceda al meglio, senza intoppi – gli fa eco Alberto Bovone – e chissà che presto in città torni una tappa delle pre-qualificazioni agli Internazionali BNL di Roma, tornei open di grande richiamo per i giocatori come testimoniano i numeri che si registrano un po’ dappertutto sia nei tabelloni maschili che nel femminile”.


Finale tutta in… famiglia al torneo giovanile Under 12 di Mestre con Robert Iorga (4.1) che si aggiudica il “derby” targato Tennis Comunali Vicenza su Nicola Filippi Fermar con il punteggio di 6-1 7-5.
In semifinale Robert aveva battuto Davide Anoè (4.4) per 6-3 6-4 mentre Nicola aveva regolato Lorenzo Bottosso (4.6) con un doppio 6-4.
Bravissimi ragazzi e continuate cosi!