Prima “standard school” del Veneto, l’undicesima in Italia e la seconda nella nostra regione considerando tutte le cinque tipologie di scuola tennis (Basic, Club, Standard, Super, Top) previste dalla FIT.

Tennis Comunali Vicenza conferma, anzi migliora, i risultati ottenuti negli ultimi anni che la attestano tra le eccellenza nel panorama nazionale.

E’ quanto dicono le classifiche pubblicate ad inizio anno e che vengono determinate in base alle competenze degli insegnanti, ai risultati ottenuti da allievi e squadre giovanili e alla bontà delle strutture.

Ed Enrico Zen, presidente nonché maestro del nostro circolo, non può che esserne orgoglioso: “Non mi stancherò mai di sottolinearlo – esordisce – ma questi risultati sono il frutto del duro e costante lavoro quotidiano che tutti assieme stiamo portando avanti con passione. Una grande squadra di professionisti seri che mettono al servizio le singole competenze per far crescere il gruppo. Non ci sono prime donne, bensì ognuno in modo differente, però ugualmente importante, ha aggiunto il suo tassello per edificare un progetto che ci vede ogni giorno in campo con passione, spirito di sacrificio e voglia di crescere. La stessa che hanno poi i nostri ragazzi, ai quali non posso che rivolgere i complimenti per i traguardi raggiunti a livello individuale e di squadre.

Un nuovo punto da cui partire per guardare avanti e raggiungere traguardi sempre più ambiziosi. Negli ultimi anni, a causa della pandemia, abbiamo dovuto superare nuovi ostacoli tuttavia, come accade in partita, abbiamo pensato a giocare punto dopo punto e, oggi, i risultati ci premiano e, nello stesso tempo, ci spronano a non accontentarci ma a fare ancora meglio: tutti assieme, come è nello spirito del nostro circolo”.

E la classificazione delle scuole tennis nazionali in un vero e proprio “Gran Prix” festeggia il suo decennale: “Quello compiuto negli ultimi dieci anni è stato un percorso fondamentale fino a far ricadere questi vantaggi molto in alto, rendendoli ben visibili nella quantità dei protagonisti italiani di vertice, non solo tra i pro ma anche tra gli junior – ha sottolineato il direttore dell’ISF Roberto Lombardi, Michelangelo Dell’Edera – Questo processo di ristrutturazione, che in sostanza ha creato delle vere e proprie scuole di formazione, è stato inoltre multidisciplinare e multisportivo:ha coinvolto tennis, padel, beach tennis. E ha prodotto miglioramenti nella componente tecnica, in quella tattica, in quella fisica e in quella mentale. E i premi, come le posizioni in classifica, vanno a compensare i sacrifici che i dirigenti fanno investendo sulla crescita dei giovani”.

Continuano per tutto il mese settembre le lezioni prova gratuite della nostra scuola tennis.

ℹ️ Per info e prenotazioni:
0444.291180
info@tenniscomunalivicenza.it
E da questa settimana ci siamo anche con questo bellissimo spot su TvA Vicenza prima dell’ora esatta.
Perché é arrivata l’ora di iscriversi: vi aspettiamo!
Doppio successo Under 16 dei nostri giovanissimi. Bravissima Greta Carretta (3.2) che ha vinto la tappa Under 16 femminile del trofeo Kinder Sport sui campi del TC San Giovanni Lupatoto battendo in finale Vittoria Gasso (3.2 dell’ AT Verona) con un doppio 6-3!
Non é da meno Gianluca Tosato (3.5) che vince il torneo Under 16 di Sandrigo sconfiggendo Paolo Tolio (4.1 della Società Tennis Bassano) con un doppio 6-2. 
In semifinale Gianluca si era aggiudicato il derby tutto targato Tennis Comunali Vicenza con Pietro Stimamiglio con l’altro gemello Giovanni che si arrendeva nella seconda semi.

I nostri “quattro moschettieri” ai Campionati regionali: da sinistra Dal Molin, Filippi Fermar, Fucile e Iorga

 

I nostri giovanissimi sono stati protagonisti ai Campionati regionali di categoria.

La copertina é per Massimiliano Fucile (3.5), che ha conquistato la finalissima Under 12 arrendendosi soltanto in finale a Riccardo Pasetto (3.4 del Tennis S. Giovanni Lupatoto) con il punteggio di 7-6 6-4.

Nell’Under 11, invece, semifinali per Robert Iorga (4.2) e Nicola Filippi Fermar (4.3) sconfitti rispettivamente da Raffale Faccioli (4.3 del Tennis Villafranca)per 6-4 6-3 e da Alberto Carbonare (4.4 della ST Bassano) per 7-5 6-2.

Entrambi, come Fucile, ottengono la qualificazione per i prossimi Campionati italiani dove purtroppo non ci sarà Filippo Dal Molin, che perde lo spareggio di qualificazione  con Lorenzo Dambruoso (TC Noventa Vicentina) per 6-3 7-6.

Inizia con una sonante vittoria per 7-0 contro la Valle D’Aosta l’avventura della rappresentativa del Veneto capitanata dal maestro Mirko Balestro insieme con la collega Anna Benzon nella Coppa Belardinelli, il prestigioso torneo giovanile a squadre in corso di svolgimento a Castel di Sangro.
Subito protagonisti anche i nostri portacolori Massimiliano Fucile e Robert Iorga, che hanno vinto i rispettivi incontri con un doppio 6-1 e con il punteggio di 6-0 6-1. Mercoledì si replica contro l’Umbria, una delle grandi favorite al successo finale.

Sarà un fine settimana davvero “caldo” quello in programma sui nostri campi.

Si inizia sabato pomeriggio, a partire dalle ore 14.30, con la semifinale di Coppa delle Province, il tradizionale torneo giovanile riservato quest’anno ai giovanissimi tennisti delle classi 2011-2012-2013.

La rappresentativa di Vicenza, capitanata dal nostro maestro Federico Fort affiancato da Luigi Zitarosa (ST Bassano), ospiterà il Verona, grande favorito della vigilia.

L’eventuale finalisissima si giocherà domenica 20 giugno, sempre nel pomeriggio, contro la vincente della sfida tra Venezia e Padova.

I nostri sono arrivati all’appuntamento odierno battendo per 7-1 il Rovigo grazie ai successi di Gianluca Scalari e Margherita Costalonga (2011), di Costalonga/Allegra Simoncello nel doppio femminile sempre dei 2011, di Giovanni Bille (2012) e di Giovanni Sartori (2013), di Beatrice Fucile che  non ha dovuto neppure giocare in quanto gli avversari non avevano la ragazzina da schierare (e di conseguenza non si è fatto neppure il doppio misto!), con Gianluca Scalari e Filippo Cappellari che si sono arresi per 7-5 al tie-break del terzo set ai padroni di casa.

“Il Comitato regionale veneto ha deciso di mettere in calendario la Coppa delle Province all’ultimo – spiega il maestro Fort – e così si è cercato di incastrare le date in un periodo della stagione già ricco di tornei. Noi abbiamo organizzato quattro raduni, molto ravvicinati, in cui ho compiuto una scrematura per arrivare alla squadra attuale che, forse, non sarà fortissima, però dimostra un bello spirito di gruppo ed è quello che in fondo conta in manifestazioni come questa. Vedere ragazzini di differenti circoli fare amicizia, sostenersi, incoraggiarsi durante le partite è l’aspetto più importante per noi maestri al di là delle qualità tecniche dei singoli”.
Negli altre due sfide in programma Padova ha superato Treviso per 5-4 mentre Venezia si è imposta su Belluno per 6-3.

Ricordiamo che domenica sui nostri campi, oltre alla finale della Coppa delle Province, è in programma il Campionato promozionale a squadre con 2 gironi del Super Orange.

 

 

Questi i giocatori della rappresentativa di Vicenza

TC NOVENTA: Paolo Vinetti (2012)

TC SCHIO: Giovanni Bille (2012)

ST BASSANO: Filippo Cappellari ed Allegra Simoncello (2011)

SOVIZZO: Margherita Costalunga (2011)

TENNIS COMUNALI VICENZA: Beatrice Fucile (2012), Anna Crovari (2012), Alessandro Valente (2012), Giovanni Sartori (2013)

TENNIS PALLADIO 98: Giacomo Bolin (2012)

Capitano: Federico Fort (Tennis Comunali Vicenza); vice capitano: Luigi Zitarosa (ST Bassano)

Tornano anche quest’anno i nostri Centri estivi, aperti ai ragazzi dai 5 ai 14 anni, con la confermata formula di tennis, sport, giochi e tanto divertimento sotto la guida attenta dei nostri maestri e di animatori qualificati.
Sì partirà il 7 giugno per proseguire fino al 6 agosto. Due le possibilità di scelta: tutta la giornata (fino alle ore 17) oppure anche mezza.
Le iscrizioni sono aperte e vi consigliamo di affrettarvi perché i posti sono limitati per garantire la massima sicurezza e il rispetto delle regole anti COVID.

E, allora, cosa aspetti?

Accendi la tua estate con i Centri estivi di Tennis Comunali Vicenza

Per info: 0444.291180

info@tenniscomunalivicenza.it
www.tenniscomunalivicenza.it

 

Bravissima la nostra Bianca Crovari (4.4) che vince il torneo Under 12 di Bibione battendo in finale Benedetta Rossi Balotta (4.3 del Tc Mestre) con il punteggio di 7-5 6-0.
In semifinale, invece, si era imposta contro Bianca Del Sal (4 Nc del Tennis Club Triestino) con un duplice 6-4.

L’Under 16 maschile del maestro Andrea Bortolon

Inizia la seconda fase dei campionati giovanili a squadre ed il bilancio per i nostri ragazzi é di due vittorie a fronte di tre sconfitte.
Successo per l’Under 16 maschile A che batte per 3-0 il Tennis Club Este.
Sconfitte con l’identico punteggio per le due Under 14, maschile B e femminile, e per l’Under 12 in rosa nella sfida con Accademia Tennis Plebiscito Padova.
L’altra affermazione arriva dall’Under 14 A che si impone per 3-0 nel derby con il Circolo Tennis Vicenza.

I nostri giovani sempre protagonisti. Caterina Cavalloni mette il suo sigillo nel rodeo Under 14 “Città di Argenta”, torneo valevole per le qualificazioni ai Campionati italiani di categoria.

La nostra giocatrice, 4.3 di classifica, dopo l’esordio facile contro Emma Baldassari (4.5) battuta con un doppio 4-0, si è trovata di fronte la testa di serie n. 1 del tabellone, Elena Ravani (4.1), superata con il punteggio di 4-1 5-4. In finale, quindi, si è trovata di fronte la pari categoria Michelle Gabellini che ha sconfitto con un duplice 4-2 che le é valso il successo finale.

Bravissima Caterina!