Finisce purtroppo subito, contro il San Giovanni Lupatoto, l’avventura della nostra squadra B al suo debutto assoluto nel campionato di serie C.

3-0 il risultato a favore delle veronesi, che ipotecano il passaggio del turno nel tabellone ad eliminazione diretta aggiudicandosi i tre singolari.

Il più combattuto vede Martina Stefani (2.7) arrendersi con un duplice 7-5 a Gaia Cipriani (2.8).

Niente da fare neppure per Carolina Bicego (3.4) che cede per 6-1 6-4 a Carlotta De Amicis (3.1), che fa valere il suo gioco più regolare da fondo campo, piazzando al momento giusto variazioni mirate a costruire il punto con il back e la palla corta, contro la nostra giocatrice che paga un po’ anche l’emozione dell’esordio nella categoria.

Infine, la capitana Federica Marini (4.3) non riesce a contrastare Martina Rumeo (3.4) perdendo per 6-0 6-1.

“Ci riproveremo l’anno prossimo con la massima determinazione – commenta a fine partita Marini – Oggi ci mancavano due pedine importanti, ma complimenti alle nostre avversarie che si sono dimostrate squadra di livello”.

Sconfitta anche la squadra C nella sfida con la ST Bassano.

In formazione largamente rimaneggiata e con sole due giocatrici a disposizione arrivano le sconfitte di Matilde Hyvoz (3.3) ad opera di Sara Secco (3.2) con un duplice 6-1 e di Sofia Menardi (3.3) con Kristal Dule (3.1) con il punteggio di 6-2 6-4.

Matilde Hyvoz e Sofia Menardi